Basilicata Stories

 

Clicca sull'immagine per VEDERE Basilicata Storie Spot

Basilicata stories è il cinespettacolo itinerante che racconta la storia della Basilicata. Una narrazione del territorio costruita attraverso i saperi dei cittadini. Basilicata stories è un momento emozionante da vivere in un teatro immersivo che coinvolge le architetture del territorio, Basilicata stories vuole narrare e portare al di fuori dei confini regionali la storia della Basilicata narrando di personaggi e di avvenimenti.  Basilicata stories è il modo attraverso l’arte pubblica di conoscere la storia della Basilicata ascoltando le voci della contemporaneità.

Basilicata stories nasce dall’esperienza portata avanti con il LAP Laboratorio permanente di Arte Pubblica di coinvolgimento del pubblico attraverso laboratori urbani e urban screen, videoproiezioni sui palazzi storici nei paesi della Basilicata, e a seguito dalla co-produzione con Arci del cinespettacolo sulla Battaglia di Lauria del 1806. Basilicata Stories  vuole portare nei 131 comuni ed oltre il nostro territorio, la regione Basilicata, con focus  sulle tematiche della contemporaneità come l’Immigrazione e la violenza contro le donne e sulla storia partendo da personaggi di rilievo, come Gesualdo da Venosa, Isabella Morra, Quinto Orazio Flacco, e su eventi come il 1799, partendo da una produzione condivisa con Associazioni teatrali del territorio, per la diffusione della storia attraverso i talenti della Basilicata. ”. La realizzazione di ogni cinespettacolo sarà preceduta da un focus con i cittadini dei paesi coinvolti sulle tradizioni e sulla storia, in relazione ai focus, al fine di dare riscontro alla necessità di racconto delle comunità,  riscontrata già nei precedenti laboratori urbani del LAP, dialogando con gli abitanti delle comunità che li attraversano, per catturare la memoria, al fine di creare uno storytelling della storia della Basilicata in un'ottica antropologica, dal passato fino al contemporaneo. La raccolta delle testimonianze avrà come finalità quella di creare video, da proporre in urban screen, introduttivi allo spettacolo, mentre le piazze diventeranno grandi stanze immersive-multisensoriali all’aperto, le cui pareti saranno costituite da quelle dei meravigliosi palazzi storici dei borghi coinvolti, illuminati da urban screen tematici, come luoghi dell’esposizione del sapere lucano.

 

 

Clicca sull'immagine per leggere Una Pubblicazione

 

 

 

FaceBook  Twitter